come scegliere il pellet

Come scegliere il pellet?

Hai appena acquistato e fatto installare una stufa a pellet nel tuo appartamento e adesso ti chiedi come scegliere il pellet giusto?

Di seguito ti daremo alcuni suggerimenti a riguardo.

Guida: come scegliere il pellet? Alcuni punti da non dimenticare

  1. Per prima cosa verifica il contenuto di ceneri del pellet che vuoi acquistare. Secondo i maggiori esperti il pellet di miglior qualità ha un basso contenuto di ceneri.
  2. Presta attenzione alle dimensioni del pellet. Pellet di legno di alta qualità ha una dimensione uniforme e una consistenza solida.
  3. Informati sul contenuto di umidità. Il pellet che possiede una percentuale superiore al 10/15 % di umidità, brucia in modo non uniforme. Per cui minore sarà l’umidità, maggiore è qualità del pellet.
  4. Cerca la densità di energia o il potere calorifico del pellet. Un’alta densità di energia e potere calorifico darà più calore e il pellet brucierà più a lungo.
  5. Infine, si dovrebbe sempre prestare attenzione anche alla provenienza del pellet. Se al pellet risultano aggiunti alcuni additivi, la qualità del pellet è stata influenzata dagli additivi stessi, per cui verifica che il pellet sia stato realizzato senza che siano stati aggiunti additivi.

Il nostro consiglio: scegli un prodotto naturale, come l’abete bianco 100%, che ha un ottimo rendimento, un basso contenuto di residui di cenere, certificato che ne attesta la qualità e l’assenza di altre sostanze che in altri tipi di pellet ne compromettono la qualità.

Assicurati di rivolgerti ad un esperto per l’installazione della stufa e chiedi consiglio al tuo installatore, o alla ditta che la produce, sul pellet più adatto al tuo caso. Sii prudente, è indispensabile per la tua sicurezza e salute.

 

Prodotti correlati

 

Carrello
Torna in alto